Il Team di Esperti

L’efficienza energetica è lo strumento più conveniente per ridurre i costi energetici di famiglie e aziende, per abbattere le emissioni nocive all’ambiente, per attenuare la grave dipendenza energetica nazionale dall’estero e per migliorare la sicurezza complessiva di sistema. Essa garantisce inoltre interessanti ritorni economici ed occupazionali dagli investimenti relativi, nonché più competitività e sviluppo per le imprese. Gli Stati Generali dell’Efficienza Energetica sono un’ottima occasione per approfondire insieme tali tematiche, lanciando per il settore energetico nuove proposte di sviluppo e di innovazione, pro efficienza e sviluppo sostenibile. Proponiamo quindi a tutti gli interessati (istituzioni, operatori pubblici o privati, associazioni, imprese, professionisti, istituti di ricerca, cittadini) di partecipare alla pubblica consultazione attraverso il forum organizzato dagli Stati Generali dell’Efficienza Energetica che, quest’anno, saranno dedicati a 9 ambiti settoriali: agricoltura e industria alimentare; tessile; legno e carta; apparecchiature elettriche ed elettroniche; mobilità e trasporti; acqua; energia e rifiuti; costruzioni; sanità e istruzione; turismo; condomini. I risultati di questo progetto di consultazione, di analisi e di proposte, saranno presentati a Verona il prossimo 16 ottobre 2015, in occasione della terza edizione di Smart Energy Expo. Si intende così contribuire a promuovere concretamente una irrinunciabile leva di progresso, appunto l’efficienza energetica; essa fa bene alle tasche dei consumatori, favorisce il successo delle aziende, crea lavoro, migliora la sicurezza energetica nazionale, contribuisce a risanare il bilancio economico-finanziario del Paese e consente di tutelare sempre meglio l’ambiente.”

"L’efficienza energetica, intesa come priorità di una nuova politica industriale, ci consentirà di agire attivamente per difendere, mantenere e sviluppare in logica di filiera tutta la parte migliore dell’industria che tradizionalmente ha costituito uno dei punti di forza del nostro Paese. Nel contempo, ci aiuterà a promuovere uno sviluppo di tipo nuovo, fondato su un utilizzo più razionale ed intelligente dell’energia, che concorra ad assicurare una crescita sostenibile e, al contempo, a sfruttare le opportunità di export e internazionalizzazione. Gli Stati Generali dell'Efficienza Energetica, grazie ai 9 cluster e al forum di discussione, intendono dare spazio e visibilità a tutti gli operatori del settore, permettendo loro di costruire quelle sinergie e quelle logiche di filiera in grado di valorizzare le competenze del nostro tessuto di imprese."

FEDERICO TESTA
FEDERICO TESTA

Commissario ENEA

Il Presidente Alessandro Ortis sarà coadiuvato da un team di esperti ENEA ed EfficiencyKNow