Acqua, energia, rifiuti

ACQUA, ENERGIA, RIFIUTI

In tutto il mondo sono in aumento la pressione sull’ambiente e la competizione per le risorse naturali. Tali risorse come le materie prime, i metalli, l’energia, la biodiversità e l’acqua sono stati utilizzate per alimentare la crescita economica come se fossero inesauribili. Questa condizione non è più sostenibile nel lungo periodo.

L’uso razionale delle risorse è parte integrante della Strategia UE per il 2020 per un’economia intelligente, inclusiva e sostenibile ed ha l’obiettivo di supportare il passaggio verso una crescita sostenibile attraverso un’economia a basso contenuto di carbonio e l’uso efficiente delle risorse.

Per accompagnare la propria Strategia, l’UE si è dotata di una Roadmap che rappresenta un quadro di riferimento per la progettazione e la realizzazione di azioni future. Essa delinea anche i cambiamenti strutturali e tecnologici necessari entro il 2050, disegnando tappe da raggiungere entro il 2020 e oltre.

Inoltre, la comunicazione Verso un’economia circolare promuove un ulteriore passaggio per l’Unione europea, stimolando il cambiamento da una economia lineare, in cui le risorse sono semplicemente estratte, utilizzate e gettate via, a un’economia, appunto, circolare, dove le risorse vengono rimesse nel ciclo in modo tale da rimanere in uso per un tempo più lungo. Il predetto passaggio stabilisce misure volte ad un uso più efficiente delle risorse ed alla riduzione dei rifiuti.

Il tavolo virtuale intende discutere di questi temi ed individuare le barriere che si presentano nel percorso dell’integrazione di tali valori nelle politiche nazionali a tutti i livelli territoriali.

Rispondi al questionarioUNISCITI ALLA COMMUNITYSe hai già un account clicca qui